psicologia

Quanto costa andare dallo psicoterapeuta?

Purtroppo non tutti possono permettersi un intervento psicologico o psicoterapeutico che si protrae troppo nel tempo.

 

Uno dei motivi per cui una persona non chiede un appuntamento con uno psicologo o uno psicoterapeuta è sicuramente il costo. Forse il motivo più importante è che nel nostro paese “chi va dallo psicologo è un matto”, però di questo pregiudizio parlerò in un altro post.

 

A volte la psicoterapia può sembrare un bene di lusso. E noi psicologi con una terapia personale nel nostro bagaglio lo sappiamo bene…

 

Ma sappiamo anche che prove empiriche di efficacia dei diversi tipi di terapia ci dimostrano che la psicoterapia funziona e permette non solo di portare cambiamenti significativi nella persona ma anche, forse ancora più importante, di prevenire l’aggravarsi domani… E da lusso un percorso personale diventa semplicemente un volersi bene, un prendere cura di noi o dei nostri cari…

 

E allora come si affronta un percorso personale, di coppia o familiare? Fino a qualche anno fa gli psicologi, così come tante altre professioni dovevano attenersi ad un tariffario – con un costo minimo e un costo massimo. Oggi, le tariffe possono variare molto a seconda della città, del professionista e del tipo di intervento richiesto. Indipendentemente dalla tariffa, la prestazione è sempre frutto di un impegno professionale sia durante che fuori dalla seduta. E quanto costa? Generalmente il costo della seduta varia in base alla tipologia dell’intervento e alla valutazione socio-economica della persona. L’obiettivo è sempre un intervento affrontabile per tempi e costi che non può essere uguale per tutti. Si stabilisce durante le prime sedute e può cambiare nel corso dell’intervento.

 

Dott.ssa Iliana Sardi


psicologia